Traduzione: Lucia Santini

Con i nuovi dati disponibili nel campo dell’olio d’oliva è ancora più importante che la Grecia investa sulla qualità che ne fa la differenza. Tutte le tecniche che finiscono in una botte, pian piano, avranno minor rendimento e contemporaneamente costo maggiore. Quando è stata inserita la categoria olio d’oliva extra vergine, in molti non hanno dato la dovuta importanza e furono costretti poi ad affrettarsi per essere in anticipo con gli sviluppi. Adesso con l’inserimento della nuova categoria Ultra Premium molti non si interessano, mentre altri creano la differenza e cominciano digià a vedere i primi benefici. Così, la strategia che abbiamo escogitato, cioè il passaggio dall’extra vergine olio d’oliva all’extra vergine olio d’oliva zeo non solo ha senso, ma conduce contemporaneamente anche alla categoria Ultra Premium tramite Zeo Ultra Premium. In altre parole, i benefici dell’uso delle zeoliti nella produzione dell’olio di alta qualità è digià una realtà e lo vediamo dalle analisi chimiche oggettive. Così, coloro che vogliono realmente interessarsi all’alta qualità possono passare allo stadio delle zeoliti che conduce più risolutivamente all’Ultra Premium che comincia a diventare noto e accettato grazie all’ufficialità. Può, quindi, l’agricoltore sensibile scegliere ora una pura strategia dell’olio d’oliva con grandissimi e molteplici benefici.

http://lygeros.org/articles.php?n=23963&l=ithttp://lygeros.org/articles.php?n=23963&l=it

 
Ετικέτες ανάρτησης: italian