Se qualcuno contasse quanti olii di oliva ci sono nel mondo e quante tonnellate rappresentano, e se inoltre pensasse quante zeoliti naturali e sintetiche esistono, allora potrebbe concepire ed avere consapevolezza che le zeoliti sono un espediente che determina una innovazione greca a livello mondiale. Se per di più valutasse il fatto che la Grecia possiede i migliori olii d’oliva del mondo e che si stima che la nostra patria possiede enormi giacimenti di clinoptilolite, cioè una delle più efficienti zeoliti naturali in numerosi usi, allora si renderà conto che lo zeo-olio d’oliva è la nave ammiraglia a livello di qualità. Perché la combinazione dell’olio d’oliva con la zeolite può non solo compararsi all’olio extra vergine d’oliva senza nessuna difficoltà, ma è completamente biologico senza alcun ostacolo visto che la zeolite sostituendo il fungicida e l’insetticida per la mosca olearia garantisce la resistenza dell’ulivo contro i suddetti attacchi senza nessuna intromissione di qualsiasi altro prodotto. Le analisi chimiche dimostrano di fatto la qualità dello zeo-olio d’oliva e dell’olio d’oliva “acerbo”, cosa che lascia stupefatti gli olivicoltori. Con le particolarità spettacolari della clinoptilolite che imprigiona i metalli pesanti, le tossine e i radicali liberi, il terreno dell’uliveto diventa più fertile e per di più aiuta le nostre piante che rappresentano il simbolo della nostra patria. Ora ogni agricoltore greco può avvalersi di questa innovazione e offrire maggiore qualità al suo prossimo.

http://lygeros.org/articles.php?n=14282&l=ithttp://lygeros.org/articles.php?n=14282&l=it

 
Ετικέτες ανάρτησης: italian